VISITE GUIDATE “A BERLINO CON LUCA”. Guida privata per italiani.

  A Berlino con Luca.

Guida turistica privata in italiano.

Luca Cittadini. GUIDA TURISTICA CERTIFICATA dall´ organizzazione ufficiale del turismo berlinese “Berlin Guide e.V” + BVGD ZERTIFIKAT.
Guide personalizzate. Iitinerari a piedi e con mezzi pubblici sperimentati da piu di un decennio per mettere insieme i fili dispersi della metropoli.

CAPIRE,SENTIRE, VIVERE BERLINO.
Berlino, Potsdam, campo di concentramento di Sachesenhausen, Wittenberg, Dresda, Lipsia, ed accompagnamento anche in altre regioni.

Progettazione e realizzazione di numerosi itinerari.

Consigli utili per l organizazzione di diverse giornate in cittá.

Alla scoperta di una metropoli molto speciale , alla ricerca dei suoi simboli.

    Una guida Napoletana a Berlino.

Vivo da 15 anni in questa affascinante città. Ci sono finito per caso e ci sono rimasto volentieri.Non è facile raccontare Berlino. Le storielle recitate a memoria, le date, I re, le battaglie…….a Berlino servono ancora meno se non le si contestualizza .

Mi è sempre piaciuto comunicare entusiasmo ed emozioni. L´ ho fatto nella meravigliosa Napoli ed ora lo faccio qui, da 12 anni ormai. Due città cosí differenti ma ognuna, a modo suo dalle emozioni forti.Uno dei complimenti piú belli che i gruppi a volte mi fanno penso sia: ………..”grazie Luca, ci hai fatto capire Berlino”.

Eh si, perché Berlino è strana, sfugge. A prima vista non si fa amare ; spazi infiniti, palazzoni, qualche monumento, un paio di negozi e via!!Quante volte si sente dire : “e che ci vai a fare a Berlino? Fa freddo, è tutto moderno, non c ´è  nessuno per strada”. Incredibile come le percezioni possano distorcersi tanto.

Quello che considero fondamentale è far sentire lo spirito di questa città, che parla per sensazioni, per simboli, segnali; incredibilmente forti e carichi di emozioni.La voglia di buttarsi dietro le spalle un secolo appena concluso, pieno di drammi : il nazismo, la guerra, i bombardamenti, la divisione, il muro.. e di uscirne fuori alla grande presentandosi come capitale del terzo millennio , libera, trasparente, trasgressiva, sexi. La rigenerazione , la ricerca di nuove identità, la voglia di ritrovare i momenti magici della sua storia gli anni 20, prima di tutto.

Con grande senso di praticità, quel minimo di improvvisazione che non guasta, con grande attenzione nell´ adattarsi al gruppo ,con la voglia di mostrare tanto, ma con attenzione a non scappare via come un matto, rispettando il passo dei piú lenti. Perché è inutile vedere tutto in poche ore e non avere nemmeno il tempo di fotografare, ascoltare, riflettere….. Perché tutto si puó fare con la giusta calma, senza stress.